12 novembre 2011

ITALIANI ALL’ESTERO: QUASI TREMILA I DETENUTI, L’80 PER CENTO IN EUROPA


Da http://www.agenparl.it  Lunedì 07 Novembre 2011 14:57
http://www.agenparl.it/articoli/news/esteri/20111107-italiani-all-estero-quasi-tremila-i-detenuti-l-80-per-cento-in-europ


Sempre le stesse risposte e spiegazioni, non perdono neanche tempo a scriverle perchè fanno solo un copia e incolla. LA STORIA POI DEL NUMERO VERDE, Sen. Mantica vuole spiegare a chi legge come fa chi è fermato dalla polizia in quei paesi fare il numero verde??????(visto che gli viene sequestrato tutto e non viene dato la possibilità di chiamare neanche i familiari, figuriamoci le Ambasciate, e nessuno ha mai presentato Note Formali di Protesta alle Sedi opportune) o devono tentare con i segnali di fumo? ammesso possano accendere il fuoco.
E' SEMPRE LA SOLITA BUFFONATA, QUESTA GENTE NON INTERESSA NESSUNO DI VOI, ho sempre detto che sarei contento  avere l'1% delle garanzie che hanno  gli stranieri fermati, detenuti e giudicati qua in Italia( vs la storia di Amanda Knox).
Gli Italiani sono gente destinati al macello, infatti continuano a morire nell'indifferenza totale, da ultimo Mariano assassinato a S.Domingo, fatto cremare a posta per evitare esami autoptici in Italia e la famiglia sta ancora aspettando gli effetti personali compreso la Carta Identità e Passaporto. non parliamo poi delle famose visite Consolari e Assistenza di vario genere, una leggenda Metropolitana e basta. Ho chiesto di avere un'audizione in tutte le Commissioni per raccontare tutte le Verità su quello che succede, SILENZIO E SOLO SILENZIO, bravi a voi tutti del Parlamento..... Giovanni Falcone

Nessun commento: