17 novembre 2011

Cuba: italiano condannato per omicidio “non avevao prove e mi hanno torturato”

da http://www.ristretti.org Edizione di giovedì 10 novembre 2011

La Gazzetta di Reggio, 10 novembre 2011

“Gli servivano i colpevoli di un delitto, e hanno preso noi che neppure ci conoscevamo, e neppure conoscevamo quella bambina. Peggio: ci accusano di aver commesso fatti qui a Cuba, quando invece eravamo chi in Italia, chi a Panama, come me. Eppure nessuno ci ha tirato fuori da questo incubo. Chiedo al Governo di fare qualcosa, perché ci sono le prove che noi siamo innocenti”............................................................OMISSI...............................................................................

Nessun commento: