2 agosto 2011

MARIANO non è più con Noi, è volato in cielo

Il 28 corrente pubblicavo il post "

"A PROPOSITO DI QUEL CASO NELLA ZONA "AMERICHE" del 8 luglio c.m."

questa sera sono a comunicarvi purtroppo che Mariano non ce l'ha fatto, è deceduto nell'ospedale dove era stato ricoverato. La notizia mi è stata data direttamente dalla sorella, distrutta dal dolore, questa sera.
Le cause? io penso si possa immaginare, quello che non riesco ad immaginare è come la famiglia potrà avere Giustizia. Sì perchè questo in Italia è difficile quando si tratta dei nostri cittadini che si trovano all'estero detenuti, anzi sequestrati, torturati, privi di ogni benchè minima assistenza Giuridica e Umana.
 Da noi vige una regola, come diceva  Albert Heinstein: "il diritto internazionale esiste solo nei manuali di diritto internazionale...
Non ho parole, riesco ad immagine il dolore della famiglia e della sorella con la quale ero in contatto. E la storia si ripete, dopo Simone Renda adesso è toccato a Mariano e domani? Spero questo faccia riflettere il mondo politico che si decidono a prendere provvedimenti in merito, di ogni natura e contro tutti i responsabili di queste morti, ma meglio sarebbe definirli con il vero nome, ASSASSINIO. 
Esodo 21,14 14 Ma, quando un uomo attenta al suo prossimo per ucciderlo con inganno, allora lo strapperai anche dal mio altare, perché sia messo a morte.
Alla famiglia di Mariano esprimo tutta la mia vicinanza e solidarietà in questo momento di dolore. 
Mariano adesso è in cielo tra gli Angeli e da lassù proteggerà quanti sono ancora detenuti in condizioni disumani.
Falcone Giovanni

3 commenti:

Anonimo ha detto...

un abbraccio simbolico alla famiglia di Mariano...

non ci sono parole...

emanuela

Anonimo ha detto...

Anche da parte mia un abbraccio

Paola

Anonimo ha detto...

E' una vergogna.... lo Stato si dia una mossa per questi omicidi..Marina