13 novembre 2010

Arrestato in Colombia con un chilo di cocaina in una valigia

Arrestato in Colombia con un chilo di cocaina in una valigia

Lorenzo Benvenuti, trentenne e incensurato, bloccato dalla polizia all'aeroporto di Cartagena. Stava rientrando in Italia
18/11/2009 - 18:38

Un trentenne di Carrara, Lorenzo Benvenuti, incensurato, è stato arrestato dalla polizia della Colombia con l'accusa di traffico internazionale di droga al termine di una vacanza nel paese sudamericano. Gli agenti lo avrebbero trovato in possesso di un chilo di cocaina all'aeroporto di Cartagena dove stava per imbarcarsi su un volo destinato a Madrid per poi rientrare in Italia. La droga, secondo quanto si è appreso, era in una sua valigia.

Ne dà notizia oggi Il Tirreno ma si sono occupati della vicenda anche i giornali colombiani. Adesso si trova in carcere ed è assistito da un legale. Del caso si è interessata anche l'ambasciata italiana in Colombia. Molta apprensione c'è da parte dei familiari a Carrara. Il trentenne, laureato, appartiene ad una buona famiglia e non ha precedenti penali, tanto che la notizia del suo arresto ha suscitato sorpresa a Carrara. Il trentenne è noto in città anche per aver fatto il bagnino in diversi stabilimenti del litorale. Tra chi lo conosce si fa anche l'ipotesi che qualcuno possa avere nascosto la droga nella valigia per poterla recuperare successivamente a sua insaputa, forse già nelle operazioni di sbarco a Madrid.

Fonte: ANSA


http://www.gonews.it/articolo_43878_Arrestato-Colombia-chilo-cocaina-valigia.html

Ho voluto sottolineare quella frase perchè chi segue questi fatti sa molto bene che tanti ragazzi sono incastrati così, inconsciamente lasci la camera dell'albergo per andare a fare le ultime compere di regalini da riportare in Italia e mai pensi che qualcuno della mala con chiavi false o complicità del personale dell'albergo (tanto poi in quei posti tutto è possibile per costoro, la mafia è molto forte e detta legge) ti nasconde nella valigia della droga e tu inconsciamente diventi narcotrafficante senza saperne nulla, insomma sei mezzo e basta, così è stato incastrato anche Juri in Messico in partenza per l'Indonesia e tanti altri, Giovanni Falcone

Nessun commento: