27 novembre 2010

Animali domestici, Brambilla: Lavoriamo per un’Italia animal friendly

http://www.ilvelino.it/articolo.php?Id=1249763 del 27 novembre

E la Brambilla continua a lavorare per gli animali "con tutto il rispetto di questi" ma nel Governo non c'è un CANE che si occupa di noi uomini e dei nostri problemi di sopravvivenza? E' UNA VERGOGNA MINISTRA!!!!.... faccia un giro nelle città e si accorgerà di quante persone frugano nei cassonetti, purtroppo, grazie a quelli come lei che pensano solo a cani, asini e tutti a Lei simili. Si informi quanti Italiani nel mondo sono arrestati e detenuti, in violazione ad ogni basilare Legge e Convenzione Internazione, con violazioni gravissime della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo, costretti in celle (se così si possono definire) anguste e malsane, privati di cibo e acqua perchè senza soldi per poterseli comperare, dato che quei governi pochissimo passano, torturati, impediti anche a colloqui telefonici con i familiari in Italia (unico mezzo possibile) etc. etc. etc. e Lei continua con gli animali, ne abbiamo le scatole piene di Lei e quelli come Lei.

Le ho scritto altre volte, ho telefonato anche alla sua segreteria, nessuna risposta, La invito a un pubblico dibattito in merito, ma penso non ricevere ancora risposta, eventualmente 3384005065 (non credo neanche nei miracoli più). Si vada a leggere le cronache di questi casi sul mio blog http://giovannifalcone.blogspot.com

P.S. anche io amo gli animali e ne possiedo e li tratto con tutto l'amore possibile, ma tenendo presente che sono sempre animali. Sua Santità qualche mese fa ebbe a dire: "va bene le foreste, va bene gli animali, ma non dimentichiamoci degli uomini.........."

E pensare che in tanti locali pubblici viene vietato l'ingresso a portatori di handicap perchè offendono il pudore e il senso civico!!!!!!! degli astanti, si vieta l'ingresso ovunque alle donne mussulmane perchè coperte dal velo, si demoliscono campi nomadi e scacciati queste persone in modo disumano, si scacciano persone solo perchè clandestini e fra poco inizia l'inverno e tanti moriranno perchè costretti a vivere all'adiaccio mentre vedremo belle e elegante signore??? che portano al guinzaglio cani con cappottini e coperte, e che dire dei miliardi che si spendono per pubblicità assurde per il cibo di animali che a volte passano dopo aver fatto vedere bimbi e persone che muoiono in africa, ANCORA VERGOGNATEVI TUTTI...

Giovanni Falcone


1 commento:

Anonimo ha detto...

La mia reazione, ieri, a questa notizia è stata di SCHIFO!!!!

con tutto quello che sta succedendo, con la crisi che ci attanaglia, con il pericolo del terrorismo, con le tragedie familiari che ogni giorno capitano, eccetera eccetera...devo pensare alla signora che non può entrare al ristorante con il suo cane???!!!

E anch'io amo gli animali, ma sta volta la Brambilla ha proprio toccato il fondo...
emanuela