21 agosto 2010

Tomaso e Elisabetta detenuti in India




La prima foto in una fase del processo a Varanasi a Tomi e Eli, ecco le condizioni, forte dimagrimento. In Italia agli stranieri viene assicurato un menù il più possibile uguale alle loro tradizioni, là in India devi diventare tuo malgrado vegetariano, come loro, e accontentarti del poco che passa il convento....................................
Un grazie al nostro Parlamento che assicura tutti i Diritti agli stranieri in Italia e nulla ai propri cittadini detenuti nel mondo colpevoli e innicenti così come previsto dalla Costituzione. Giovanni Falcone
http://www.savonanews.it/it/internal.php?news_code=83914
Albenga:caso Bruno, saltata l'udienza per mancanza del teste
E' saltata la quarta e ultima udienza della settimana del processo a Tomaso Bruno e Elisabetta Boncompagni accusati di omicidio per la morte di un loro compagno. Anche stamane in tribunale (nella foto in esclusiva per Savonanews) doveva essere nuovamente interrogato il manager dell'Hotel Buddha dove i due amici erano alloggiati insieme a Francesco Montis poi deceduto. Il teste però non si è presentato in aula perché stava male. I genitori di Tomaso, Marina Maurizio e Euro Bruno stati sino alle 14 con il loro figlio e Elisabetta. "Abbiamo fatto un break con panino tonno e formaggio. Domani - ha raccontato Marina Maurizio andremo a trovarli in carcere. L'udienza è saltata per mancanza del teste. Gli avvocati scherzando con noi hanno detto che forse ieri l'interrogatorio è stato troppo pesante per lui". La prossima udienza del processo è fissata per venerdì 27 agosto, non martedì prossimo perché il 24 in India è festa.
"Siamo fermamente convinti dell'innocenza dei nostri ragazzi-ha detto la donna-e la settimana prossima avremo anche il sostegno ufficiale da parte dell'Ambasciata che ha deciso di incontrare gli avvocati dello studio legale Titus che seguono passo passo la vicenda".
Sabato 21 Agosto 2010 ore 12:06

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Forza!!!!
Speriamo che vada tutto bene...
E che l'intervento dell'ambasciata serva!!
emanuela

Anonimo ha detto...

In bocca al lupo !
e l'augurio che tutto vada per il meglio e questa vicenda si possa concludere al più presto.
Un abbraccio
Paola