28 marzo 2010

La storia di 2 italiani arrestati in Thaillandia


clicca per leggere



Ecco un'altra storia che ha dell'incredibile, la notizia è di oggi TG5 e questa sera TG1, io ero fuori casa e solo questa sera appena arrivato a casa riesco a pubblicare le prime notizie che mi riesce di trovare, ma al momento ce nè davanzo, ecco, tutto ciò non fa che avvalorare quanto da me sempre sostenuto e cioè tutto quanto di più assurdo può succedere a degli ignari turisti italiani in giro per il mondo. E comunque a tirarti fuori dai guai devi pensarci da solo e affidarti alla dea bendata, se la conosci e rientri nelle sue grazie.
Sebastiano GIRELLI 31 anni e Noris ROSI 36 anni, Bresciani arrivano in Thaillandia dall'India dove tra l'altro hanno subito un furto di 3.000 €. In Thaillandia in attesa di ricevere soldi dall'Italia per circa 1 mese, ma quando li ricevono, in banca per ritirarli succede l'incredibile ccusati di un ipotetico furto di cellulare,non vero, vittime di un imbroglio estorsivo ben organizzato con la complicità di una ragazza, funzionari della banca e probabile poliziotti e non poteva mancare il solito finto avvocato iena, approfittatore.
e le immagini allegate al presente post, BUONA LETTURA e potete contarci che farò di tutto per avere altre notizie e contattare loro personalmente, anzi se qualcuno riesce a trovarmi il modo per contattarli ne sarei ben felice dell'aiuto, grazie, Giovanni Falcone

Nessun commento: