24 febbraio 2010

I vescovi: «Al Sud classi dirigenti inadeguate»

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Italia/2010/02/vescovi-cei-classi-dirigenti-inadeguate.shtml?uuid=732d8a26-2152-11df-9577-f5c6c14bceee&DocRulesView=Libero
Oggi la CEI ha sferrato un duro attacco alla politica e politici Italiani, specie di quelli al Sud che secondo loro nulla fanmno per la gente:
«Anzitutto il richiamo alla necessaria solidarietà nazionale, alla critica coraggiosa delle deficienze, alla necessità di far crescere il senso civico di tutta la popolazione, all'urgenza di superare le inadeguatezze presenti nelle classi dirigenti».
Giusto quanto denunciano, ma da quale pulpito arriva la denuncia. Che dire, io continuo a denunciare le inefficienze e il menefreghismo di parte del Clero (es. qua al mio paese e nella mia Diocesi per la questione di mio figlio Angelo) che nulla hanno fatto e fanno, nonostante tutte le mie denunce, silenzio e solo silenzio, nessuna vergogna.
Dicono nella denuncia lanciata:
«La comunità ecclesiale, guidata dai suoi pastori, riconosce e accompagna l'impegno di quanti combattono in prima linea per la giustizia sulle orme del Vangelo»
Sulle orme del Vangelo, il Vangerlo dice che devono visitare gli ammalati, i carcerati, chi si trova nel disagio.. Gesù diceva che è il medico che va dall'ammalato e non il contrario, che devono dedicarsi agli ultimi, devono dare amore, misericordia, perdonare, (canone 529 del Cod. Diritto Canonico artt. 434 e 435 del Benedizionale - Rituale Romano) tanti sono i richiami anche del Papa (vedi i mei ultimi articoli pubblicati), non devono dedicare la loro vita al danaro, al benessere, ma nulla, come al solito solo parole e come si dice "fai come ti dico e non come faccio"
Spero che arrivi quanto prima il Giudizio di Dio, sono stato attaccato dal prete del mio paese, ne ho parlato con il vescovo (2 volte) ho scritto a quello di Potenza, che è il Vice Presidente della Cei, ho scritto al Papa, nulla mai nessuna risposta, bella santità, democrazia altro che i politici italiani
V E R G O G N A
Falcone Giovanni

2 commenti:

Anonimo ha detto...

il male c'è ovunque, purtroppo...
ma, grazie a Dio esistono persone talmente grandi e giuste che ti fanno dimenticare chi sbaglia...
persone che ci aiutano a comprendere il perchè delle cose, che ci accompagnano nella fatica della quotidianità, che ci sono vicine sempre, anche nel dolore...

emanuela

Giovanni Falcone ha detto...

Grazie Emanuela, sempre così attenta. Dici bene e sono daccordo con te, è quello che sostengo sempre anche io e ne ho conosciuti, anche all'estero, in missione, fianco a fianco a lavorare e dare tutto agli ultimi. Il mio dire purtroppo è contro coloro "immondi" che pensano solo a loro stessi, al loro interessi, ammucchiare beni alle nostre spalle, vedi il commento del post, precedente, (fanno i moralisti e guardano la pagliuzza negli occhi degli altri ma non si accorgono della trave nel proprio) sono sicuro sia qualchuno che indossa l'abito talere e che fa solo il proprio interesse, oppure un loro amico. E' vero anche che grazie al comportamento di costoro sto attraversando un momento delicato, non è bello passare tutte le notti insonne, a parlare e pregare con Cristo, che dire.....
Giovanni Falcone