23 gennaio 2010

Vergogna - VERGOGNATEVI

Dopo la notizia di assoluzione di Angelo e tutti gli altri, si sono susseguiti, come una valanga i comunicati stampa di coloro che sono sempre pronti a saltare sul carro dei vincitori, esseri abbietti che tentano sempre di approfittare delle situazioni positive. Emeriti parassiti che come tali approfittano di tutto, ancora di più adesso, periodo preelettorale. Speriamo solo che il popolo pecorone capisca di che pasta siete fatti, e che si appropriamo una volta per tutto dei loro Diritti. Tutti accomunati da un unico desiderio, Parlamentari e Alti Prelati (ma devo dire anche miseri preti di campagna in cerca di fortuna per ingrossare il loro conto in banca e dei loro parenti, dato che furbescamente intestano a loro tutti gli illeciti). Per questo sarei grato alla Finaza che si decida ad effettuare dei controlli fiscali patrimoniali, ci sarebbe da rabbrividire.
Che dire siete solo dei sciacalli, ma prima o poi anche voi incontrerete il leone che vi sbranerà. Spero che in questa tornata elettorale il popolo alzi la testa e capisca cosa sia giusto, per la propria libertà, dignità e futuro per i propri figli.
RIPRENDIAMOCI QUELLO CHE CI SPETTA DI DIRITTO, SMETTIAMO DI GENUFLETTERCI OGNI VOLTA AL MAFIOSO DI TURNO, PERCHE' QUESTO SONO, ANCHE SE INDOSSANO L'ABITO TALARE O IL DOPPIO PETTO.
I Nostri figli muoiono di inedia e indifferenza, senza lavoro e propsettive del futuro, Noi facciamo fatica anche ad assicuragli una vita dignitosa, mentre altri si arrichiscono all'inverosimile (con soldi pubblici rubati).
La nostra dignità e fede è calpestata tutti i giorni, come si fa a doversi affidare a questi esseri immondi? La Nostra Fede va oltre, Carmela l'altro giorno in radio parlando del figlio con gravissimi handicap ha detto (dimostrando quando è grande la Sua Fede) "io non mi lamento per quello che Cristo mi ha dato, ma dell'indifferenza e menefreghismo di chi dovrebbe fare qualcosa per Noi"
Giovanni Falcone

Nessun commento: