23 ottobre 2009

Mario Domenico PONZIO

Questa mattina 22 ottobre su www.bierredue.it è stato intervistato il signor Nicola, fratello di Mario Domenico PONZIO, di Senise (PZ), detentore in Italia e forse nel mondo un uno strano primato, oltre 4.700 tra denunce e querele in poco più di 12 anni. Certo sembra strano ma è proprio così, va bene che per alcuni cacciarsi nei guai è facile, ma per Mario sembra proprio che viva o abbia vissuto dentro i guai, neanche andava a cercarli, è come se la mattina si alzava e trovava la sua bella denuncia-querela bella pronta sul comodino, l'unica cosa da fare mettere una firma e dopo ritornava a dormire tranquillamente..
Bhè è proprio vero tutto, tanto che finalmente dopo anni è arrivata la resa dei conti, attualmente si trova detenuto presso il carcere di Sala Consilina (SA) per scontare una condanna di anni 3.
Nicola, il fratello, affranto e con timidezza ha raccontato la sua storia e cosa secondo lui è successo, ma anche il perchè, al mio parere giusto, non si è intervenuto prima a fermarlo, perchè dopo 10, 50, 90, 100, 200, 400 etc. etc. denunce non si è deciso di arrestarlo e fargli capire che stava sbagliando?, così da indurlo a cambiare vita, dato che è padre di 4 bimbi.
Anche questa è l'Italia oggi, a Voi ragionare sui fatti, sui perchè e darVi una risposta esauriente, se ci riuscito, io non ne sono stato capace e chissà se mai qualcuna saprà dare una risposta. Giovanni Falcone

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Non so se stupirmi di piu' di questo fatto o del fatto che la cosa non mi stupisca per niente.

Purtroppo e' cosi' Giovanni. La legge e' piena di falle, tranne quando colpisce le persone innocenti, spesso, ingenue e sprovvedute. In questi casi non ammette errori, ne' appelli.
Auguri per lunedi'.
Alberto

Anonimo ha detto...

si è vero..la legge italiana fa schifo..a quel bastardo lo dovevano prendere subito...prima k mi uccidesse il mio cane...gli auguro di peggio xk qst è poko...ci deve stare altri 20 anni..così nn rompe le palle alle persone..maledetto bastardo..ma tanto il mondo gira...