27 ottobre 2009

Garante Unico Nazionale dei diritti dei Detenuti

http://www.ristretti.it/commenti/2009/ottobre/26ottobre.htm#2
Come al solito da www.ristretti.it la notizia del prosequio dell'Iter per l'Istituzione del Garante Unico Nazionale dei Dirittti dei Detenuti. Già nella scorsa Legislatura era iniziato l'iter, ma poi le elezioni anticipate aveva bloccato tutto. Era stato reso noto che tra i compiti del Garante Nazionale ci sarebbe stato l'interessamento anche verso i detenuti Italiani all'estero. Speriamo quanto prima che si arrivi alla designazione, così da poterci dare la possibilità di avere una figura con cui rapportarci per i nostri problemi.
Nella sletter viene riportata anche la prossima firma degli accordi giudiziaria tra l'Italia e la Russia. Ottimo e speriamo che quanto prima si arrivi alla firma anche con l'India e gli altri Stati dove sono detenuti cittadini Italiani. Giovanni Falcone

1 commento:

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
condivido il suo dolore e la sua lotta in difesa dei diritti dei connazionali all' estero.
Intendo svolgere la tesi di Laurea Specialistica in Criminologia proprio sulla questione dei detenuti in Paesi extraeuropei,loro condizioni, ruolo di tutela delle istituzioni italiane,ruolo delle istituzioni locali, associazioni umanitarie. Uno dei casi scelti é proprio quello di Angelo. Desidero ricostruire i fatti del caso avvalendomi, oltre agli articoli di giornale, anche di informazioni eventualmente fornite dai vostri legali,senza ledere la privacy di Angelo o la normativa penale e procedurale. Sono anche alla ricerca della legislazione indiana in merito agli stupefacenti e quella procedurale. Potrebbe mettermi in contatto con i vostri legali? In caso potessi inserire nella tesi un' intervista, nei mesi a venire, La ricontatterei. Non trovo sul blog alcun indirizzo mail a cui poterLe scrivere.
Spero, con la mia tesi, di poter contribuire a estendere la conoscenza di questo problema che ai più rimane sconosciuto.
I migliori auguri per la conclusione positiva della vicenda.

Distinti saluti
Benedetta Viara (residente a Torino)
vagliengo.d@inwind.it
Facoltà di Sc. Politiche R. Ruffilli, Bologna