18 agosto 2009

VIAGGIO IN INDIA

Finalmente, posso annunciare ufficialmente del mio nuovo viaggio in India, a trovare Angelo, questa volta con me ci sarà la madre e la sorella, Sylvie e Denise, che per la prima volta dopo circa 3 anni riabbraceranno Angelo, per Lui sarà un bella sorpresa.
Ci sono già i biglietti pagati, tutto questo grazie ad una persona dal cuore grande, FRANCO STELLA, Presidente della Provincia di Matera, ma mi preme ricordare che tutto ciò lo sta facendo a titolo personale.
GRAZIE DI CUORE AD UNA PERSONA DAL CUORE GRANDE.
Il viaggio si farà dal 20 al 28 settembre p.v. e chi volesse inviare ad Angelo, Simone e Vincenzo anche solo una lettera la può spedire al seguente indirizzo: Falcone Giovanni, via Gregorio 19, 75026 Rotondella (MT). Per Vincenzo poi sarà sicuramente un qualcosa di più dato che nessuno si è mai occupato di lui.
Grazie anche a Voi tutti per quello che fate, Giovanni Falcone.

2 commenti:

stefania fedele ha detto...

bravo giovanni sono proprio contenta ,...un passo avanti. Oggi mi ha scritto tramite padre faroni un salesiano indiano , il quale si sta mettendo in contatto con altri confratelli indiani affinche' questi vadano a far visita ad Angelo. Padre faroni e' un angelo credimi. Per quanto riguarda me, sono al settimo giorno di digiuno, questo perche' non vedo vie di uscita e sto perdendo le speranze circa il fatto che enric potra' rimanere con me. Non posso essere sempre una prigioniera in questo paese, non posso ogni volta che devo muovermi lasciare il piccolo enric da solo, credimi e' straziante. E so che il 21 ottobre quando il mio visto scadra nuovamente e dovro' andarmene , saro costretta a separarmi da enric. ed io allora non potro piu vivere. scusa, gli errrori ma sono un po confusa dalla debolezza. comunque sono contenta per te.......

Giovanni Falcone ha detto...

Cara Stefania grazie sono già in contatto con lui, Tu continua a lottare è l'unico mezzo che abbiamo purtroppo per avere i nostri sacrosanti Diritti, spero che un giorno riuscirò a far finire queste situazioni assurde, intanto studierò qualcosa per poterti aiutare ancora, stai tranquilla (per dire) e un bacio ad Enrik, Giovanni Falcone