14 agosto 2009

CI RISIAMO - altri arresti

http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/p/genova/2009/08/12/AMvYjTpC-proiettile_arrestato_bagaglio.shtml
Proiettile nel bagaglio, genovese arrestato in India
12 agosto 2009
Un giovane italiano residente a Genova è stato arrestato all’aeroporto di Khajurao (Stato indiano di Madhya Pradesh) perché avrebbe trasportato nel suo bagaglio un proiettile.
Lo scrive l’agenzia di stampa indiana Pti. Il fatto, avvenuto durante lo scorso fine settimana, ha riguardato `Lucka Patley´ (così appare la grafia del nome nel dispaccio di agenzia), di 18 anni.
Shriniwas Verma, ispettore di polizia del distretto di Chhatarpur, ha precisato che il proiettile intatto, di cui non è stato precisato il calibro, è emerso da un controllo del bagaglio mentre il giovane si imbarcava con il padre su un volo diretto a New Delhi.
Lo stesso funzionario ha aggiunto che in base alla legge indiana per il porto illegale di armi il giovane è stato denunciato e dovrà essere processato. Fonti dell’ambasciata italiana in India hanno detto di essere al corrente della vicenda, ma di non avere alcun commento da fare. L’identità dei protagonisti, padre e figlio, non è stata diffusa per volere dei diretti interessati. Durante l’interrogatorio, ha detto l’ispettore Verma, il padre ha dichiarato di non avere la minima idea di come il proiettile fosse finito nel bagaglio.

1 commento:

Luciano Ardoino ha detto...

Ancora niente, la famiglia non ha concesso l'autorizzazione a divulgare il nome.
Ciao