17 luglio 2009

Abbandono animali e Abbandono Italiani detenuti all'estero


Oggi è stato dato ampio risalto, ma a dir il vero è già iniziato da tempo, l'abbandono degli animali per le vacanze estive, come ogni anno d'altronde.
Il Ministero del Turismo ha lanciato uno spot e una guida a favore delle strutture che accolgono animali. Abbandonarli è un atto disumano e anche un reato penale punito con la reclusione. Su tutte le reti tv nazionali sta per essere trasmesso uno spot che valorazza le strutture turistiche che accolgono gli animali.
Il Ministro Brambilla ha dichiarato che i paesi dove si mostrano abbandono di animali, non sono paesi civili.
Giusto e sacrosanto, ma allora, cosa dire dei paesi che abbandonano al loro destino i propri cittadini detenuti nelle carceri del mondo?
Perchè il Ministero degli Esteri non prende esempio dal Ministero del Turismo e fa spot da far passare tutti i giorni in tv, potrebbe inviare lo spot realizzato già da me (di cui sopra) in forma puramente gratuito .
Per quale motivo queste persone hanno meno rispetto degli animali per i quali si fanno spot e tutti i giorni se ne parla in tv?
La dignità umana dove è finita?
Ultimamente anche il Sua Santità ha dichiarato: “va bene proteggere le foreste, gli animali e quant'altro ma non dimentichiamoci dell'uomo”.
Perchè le Istituzioni tutte non fanno proprio quest'appello e si occupano a pieno degli Italiani detenuti all'estero?
video

Nessun commento: