22 giugno 2009

INCONTRO CON FRATTINI AL MINISTERO ESTERI

Allora ragazzi, sono appena rientrato a casa da Roma, oltre 40 minuti con Frattini nel suo studio al Ministero (domani la foto), ci pensate? sono arrivato dove mai nessuno credeva ma non mollo e chissà ancora.
Un abbraccio a tutti specie a chi oggi in Basilicata, il sindaco di Melfi e l'ex senatore Lapenta hanno fatto lo sciopero della fame per mia solidarietà, e ancora altri domani.
Comunque la notizia che tutti aspettavate la leggerete nel comunicato che tra poco pubblicherò e cioè sospsensione temporaneo dello sciopero della fame da parte mia e della Grande Silvia ORRICO della provincia di Piacenza. Giovanni Falcone

2 commenti:

Anonimo ha detto...

complimenti !!!
veramente non pensavo che saresti riuscito ad arrivare diretto
sino ad un ministro.
non so se servira', ma e' gia' un gran traguardo per tutti i detenuti
italiani all'estero.

Pino Battafarano ha detto...

Complimenti Giovanni per la tua determinazione siamo sulla buona strada,non mollare.
ciao da Pino.