8 marzo 2009

8 Marzo FESTA DELLE DONNE


Oggi è un bel giorno per voi donne, oramai è una festa affermata, ma spero che oltre agli auguri, regalini e discorsi di convenienza, veramente qualcosa cambi per voi, per la sicurazza ma anche per l'affermazione nella vita sociale. Un BACIO a tutte in particolare ai miei grandi amori, La Madonna, la Mamma, DENISE, i familiari tutte, Irocka. Ciao Giovanni

2 commenti:

pietro ha detto...

ciao giovanni, nonostante il nostro "mestiere" sia quello di stare sulle strade, abbiamo da poco appreso che 2 gg fà un'altra ragazza nigeriana costretta a prostituirsi è morta sulle strade baresi.... è morta forse x polmonite....
da ieri con carmela ci siamo fatti 600km in giro x la puglia x testimoniare in 4 incontri diversi quello che facciamo con la papa giovanni ed in particolar modo x le donne sfruttate, violentate... proprio in occasione della festa delle donne.
abbiamo incontrato persone di tutte le età (da 10 anni fino a 70) e abbiamo detto loro che non è vera festa della donna se alcune vengono ancora sfruttate, soggiogate, violentate, schiavizzate!! NON E' FESTA!! x me motivo di festa è quando tutti si sta bene, quando il ben-essere è condiviso da tutti....
sembra quasi di essere sulle scene di un serial kiler in attesa di vedere chi sarà la prossima vittima....
anche joy (come le altre 4 morte in5 anni -3 negli ultimi 2 anni-)la conoscevamo, l'abbiamo incontrata giorni fà nella nostra consueta unità di strada....
ci va di aspettare inermi che tutto questo schifo imperterrito continui??
amici, svegliamoci!!! sarebbe ora di far sentire la voce di tutti!!!!

un forte abbraccio a te giovanni che nella triste ricorrenza di oggi 9.3.09 ti sarà impossibile colmare la disperazione e la tristezza se non con l'abbraccio del tuo Angelo in persona!!
ti auguro che questo possa avvenire il più presto posibile..
a + tardi pietro

Giovanni Falcone ha detto...

Ciao Pietro e Carmela, in ritardo, ms ti avevo detto ieri che avevo letto il tuo commento, com'è vero purtroppo tutto quello da te detto, per fortuna che c'è gente come voi che aiuta i più sfortunati, sono fiero di avervi conosciuti e qualche volta, prima che succedesse la storia di Angelo anche io ho fatto pochi giri con voi sulla strada, ricordi? sembra passato una eternità, certo sarebbe stato meglio non esserci più ritornato per motivi migliori, sarebbe andato bene alle ragazze e Angelo, ma questa è la vita purtroppo. Grazie per la preghiera di ieri sera dopo la manifestazione, stasera pregherò anche per le ragazze. Giovanni