24 dicembre 2008

Auguri

Caro Falcone,

grazie degli auguri che ricambio con affetto a Te e famiglia. Un caro pensiero, unito ad una tenera carezza, va in questo momento di festa e di intimita' familiare a tutti coloro che, come Angelo, non possono assaporare la stessa atmosfera. Vada a loro il mio piu' sincero augurio di poter finalmente veder realizzati i loro "sogni" nel 2009.

Mario Cospito

3 commenti:

Asso.Inter.Lucana ha detto...

Un augurio di Buon Natale e migliore anno nuovo a tutta la famiglia Falcone. Il mio pensiero va i particolare ad Angelo e all'amico Simone. È pazzesco essere qui e non poter far niente per Angelo e Simone. L'unica cosa che mi viene spontanea sarebbe quella di istituire un commando di liberazione..... ... oggi voglio fare una promessa a Giovanni. La prossima Assemblea Generale che si faccia nel 2009 o nel 2010 sarà in nome di Angelo Falcone e Simone Nobili. Un affettuoso abbraccio dall'Asso.Inter.Lucana. da Enrico Langone

Anonimo ha detto...

Tanti cari auguri anche se con un po' di amarezza. Un abbraccio caloroso a te e alla tua famiglia. Tanti cari pensieri per Angelo e Simo, sperando che a breve tutta questa storia schifosa abbia una fine.
Nadia

Luciano Ardoino ha detto...

Caro Giovanni,

un grande augurio di felice Natale anche se è normale che il tuo/vostro non sarà certo come quello di un genitore qualsiasi che lo trascorre con i propri figli.
Lasciami aggiungere, caro Giovanni, lo stupore, la pena e tutto il mio disprezzo per quei "galantuomini" che seduti sulle poltrone del potere e nelle varie stanze dei bottoni, si sono lodati, soprattutto nei momenti elettorali, del loro interesse o prosopopee varie per la risoluzione di tutti quei casi di cui hanno discusso davanti a telecamere o microfoni. Lasciando invece poi il nulla! Come nulla è la loro esistenza e nulla sarà quello che tramanderanno ai propri figli o a stolti ed interessati sostenitori politici di cui mi schifo della forma parassitaria.
A differenza di te, Giovanni, che con la tua personale lotta hai lasciato e continui a tracciare un solco indelebile che ti onora agli occhi dei giusti e di tutti coloro che come te soffrono questo totale assenteismo dello stato nei confronti dei cittadini solo un po più sfortunati.
A te il mio più grande augurio!
Luciano Ardoino