28 novembre 2008

Abbiamo e stiamo vivendo in questi ultimi giorni, settimane il grande impegno della stampa e tv nazionale, il grande lavoro portato a termine giorno per giorno con impegno degno per i grandi eventi, il processo al rumeno riconosciuto colpevole dell'uccisione della signora Reggiani, prima, giorni e giorni di trasmissioni, collegamenti e chi più ne ha ne metta.
Adesso il processo per la strage di Erba, anche loro riconosciuti colpevoli per i reati ascritti, anche in questo caso ore e ore di collegamenti, inquadrature mozzafiato, primi piani sempre pronti a cercare in modo maniacale ogni battito di ciglia, sguardi, frasi sussurrate nelle orecchie, tutto possa far spettacolo.
E noi non riusciamo a tirar neanche una semplice intervista, una ripresa, i nostri non sono problemi ma sciocchezze.
Questa sera in un tg la cella disegnata da Olindo, il trasferimento come farlo? da soli?, in compagnia ? dove? forse sarà meglio lasciarli insieme, così in appello ci saranno meno problemi per gli spostamenti e allora? facciamogli una matrimoniale con vista sul mare.
Beati loro. Giovanni Falcone

Nessun commento: