24 ottobre 2008

Turchia: il Comitato Ue per prevenzione di tortura visita le carceri

Da Ristretti.it Edizione di giovedì 23 ottobre 2008
http://www.ristretti.it/commenti/2008/ottobre/23ottobre.htm#29
di Gabriella Mira Marq

www.osservatoriosullalegalita.org, 23 ottobre 2008

Alcuni rappresentanti del "Comitato europeo per la prevenzione della tortura e delle pene o trattamenti inumani o degradanti" - guidati dall’italiano Mauro Palma, presidente del Cpt - si sono recati nei giorni scorsi ad Ankara per colloqui con Mehmet Ali Sahin, ministro della Giustizia e con alti funzionari dei ministeri della Giustizia, Interni, Esteri, Difesa e forze armate turche.
Fra le questioni discusse durante i colloqui, le condizioni di detenzione di Abdullah Öcalan, che è stato detenuto per più di nove anni, come unico ospite del carcere dell’isola di Imrali, ma si è parlato anche delle recenti accuse di maltrattamenti dei detenuti da parte delle forze dell’ordine e dei funzionari della prigione, e della situazione dei cittadini stranieri detenuti.
Perchè non fare questo anche verso i paesi extra UE? Falcone Giovanni

Nessun commento: