27 settembre 2008

E questa è la storia di Juri Angione

La sua storia l'ho preso da Katia che come me lotta per i detenuti all'estero:
http://www.prigionieridelsilenzio.it/content/view/51/34/
Scritto da Katia Anedda, 18-03-2008 17:15
Juri Angione è nato a Orbetello (GR) il 04-06-79.Dal 03-12-2003,si trova in carcere in Indonesia con l'accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti,ma si è sempre dichiarato innocente.Ma facciamo un passo indietro:Juri aveva 24 anni e da cinque lavorava come orafo presso un laboratorio di Orbetello,un ragazzo come tanti altri della sua età,era inensurato e non aveva mai avuto problemi legati alla droga.La sua grande passione per il mare ed il surf,lo spinse,a metà novembre 2003,a partire per un viaggio in brasile,dove avrebbe potuto fare surf e magari conoscere anche qualche bella ragazza,per finire poi in Indonesia,nell'isola di Bali dove sarebbe stato ospitato da un suo amico italiano che viveva là.Il 03-12-2003 Juri arriva a Bali,ma viene immediatamente arrestato all'aeroporto,dove nel suo bagaglio e precisamente nel doppiofondo del borsone contenente la tavola da surf,furono trovati Km 4,350 di cocaina.Juri si dichiarò subito innocente e proprio non riusciva a spiegarsi come quella maledetta cocaina fosse finita nel suo borsone.Aveva comprato il borsone e la tavola da surf di seconda mano in una spiaggia del brasile.A marzo 2004 iniziò il processo e dopo che il Pubblico Ministero richiese per ben due volte che venisse condannato a morte,Juri il 01-07-2004,fu condannato all'ergastolo.Sono ormai piu di quattro anni che si trova rinchiuso in carcere in Indonesia ed ancora continua a urlare la sua innocenza.La famiglia di Juri è distrutta dal dolore ed anche economicamente per le ingenti spese che ha dovuto affrontare:spese legali,dell'interprete,viaggi dall'Italia all'Indonesia,visti e soggiorni da pagare in Indonesia.La famiglia non è piu in grado di sostenere tali spese che saranno ancora molte,specialmente per affrontare le spese legali per un nuovo appello che faccia si che la condanna di Juri sia meno atroce dell'ergastolo.
Falcone Giovanni

Nessun commento: