17 agosto 2008

LIBERATE LA MIA VITA di Vito Puppio per Angelo



Grazie Vito.

3 commenti:

violet rouet ha detto...

bellissima poesia...
Si, grazie vito..

www.assointerlucana.org ha detto...

Bellissima poesia di Vito Puppio, che fa scorrere un brivido lungo la schiena e fa riflettere quanto sia contorto questo mondo dove quasi nulla va per il verso giusto. Da parte mia ribadisco ancora una volta: Angelo e Simone liberi SUBITO. Un caro saluto ed un abbraccio da Enrico Langone

Anonimo ha detto...

possa questa poesia cosi toccante essere di buon aispicio alla liberazione di Angelo e al suo rientro a casa al piu presto.Forza Giovanni non mollare.