7 agosto 2008

imprenditrice italiana rinchiusa nel carcere di Salè in Marocco

http://www.libero-news.it/pills/view/1941

Dimenticata in un carcereLa Farnesina segue il caso

02/08/2008
Rabat (Marocco) - Qualcosa si muove per Barbara Fraternali, l'imprenditrice italiana rinchiusa nel carcere di Salè in Marocco da 3 mesi. Libero-news ha esercitato un pressing costante su tutte le autorità competenti affinchè questo caso fosse affrontato il più celermente possibile. Siamo in contatto con il Ministero degli Esteri e sappiamo per certo che, nonostante gli iter legislativi del Marocco siano incredibilmente lenti, la Farnesina ha preso tutti i contatti necessari affinchè Barbara sia fatta rientrare quanto prima in Italia. Il ministro Franco Frattini, che segue personalmente il caso, ci ha assicurato la sua più completa attenzione. Siamo in attesa di ulteriori aggiornamenti e non esiteremo a comunicarveli. Le pratiche di estradizione sono già state avviate, attendiamo qualche novità per la prossima settimana.

Nessun commento: