22 agosto 2008

C-O-N-D-A-N-N-A

e' arrivata come un macigno
10 a n n n i

13 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro Giovanni, non riesco a crederci, spero sia un brutto incubo da cui risvegliarmi presto...
nadia

Anonimo ha detto...

Non ci posso credere......
Non è possibile...non ci sono nè i presupposti storici nè quelli probatori per una sentenza simile!
Giusy

filippo ha detto...

Sono estremamente dispiaciuto. La condanna non può farci azzittire. La nostra battaglia deve continuare. Il rispetto viene prima di ogni altra cosa. Filippo.

Anonimo ha detto...

Non si può!!!......

Vincenzo.

Anonimo ha detto...

zio nessuno riesce a crederci....com'è giusto che sia! una sentenza simile è in grado di abbattere chiunque ma non può e non deve assolutamente cancellare in te la voglia e la forza di lottare che ti hanno caraterrizzato in tutto questo tempo!
non ci si può arrendere di fronte alla vita di Angelo!!!
Vorrei che questa fosse una giornata da dimenticare....
Marianna.

Anonimo ha detto...

Altro che macigno...nel momento esatto in cui è arrivata la notizia a casa è crollato il mondo addosso...nessuno di noi può e vuole crederci.Anche se in questo momento ti senti demoralizzato, non devi fermarti devi continuare nella battaglia perchè il posto di Angelo è qui a casa con noi...e di questo siam sicuri tutti.Ora più che mai Angelo ha bisogno di credere in qualcosa e qst qualcosa sei tu, devi continuare la tua, anzi la vostra lotta nn devi arrenderti nn devi darla vinta a loro!!!!!!!!
Benedetta Stefania

Anonimo ha detto...

Che triste notizia,che schifo, l'Italia è un fallimento,Giovanni vai avanti non abbatterti Angelo e Simone hanno bisogno del tuo sostegno e dell'aiuto di tutti noi che non possiamo restare indifferenti davanti a tutta questa sofferenza....e ingiustizia.
Sono vicino a te.

Anonimo ha detto...

Caro Giovanni ti sono vicino conosco Angelo e sono piu che sicuro che tutta questa brutta faccenda si risolvera per il meglio spero davvero di rivedere qui con noi tuo figlio pero nn mollare tutto quello che stai facendo per lui e comunque per la tua famiglia altrimenti sara tutto inutile ....

ciao lorenzo

Giovanni ha detto...

Davvero una bruttissima notizia, ti sono vicino.
Giovanni

Anonimo ha detto...

Giovanni, mi hai lasciato senza parole. Sono esterrefatto da questa sentenza assurda e violenta. Impossibile non reagire ma come? Noi crediamo nella giustizia, anche quella che non esiste più. Voglio che finisca questa falsa ideologia, questo falso perbenismo, questa ipocrisia solo perchè non sta succedendo a qualcuno della ns. famiglia. Oddio come siamo poveri d'animo. Ti siamo vicino caro Giovanni, un abbraccio dallo da parte nostra, della radi MPA, al caro Angelo. A presto. Marco Cuoco.

Anonimo ha detto...

NO!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

non è possilbile!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

HO VOGLIA DI GRIDARE DAVANTI A QUESTA ASSURDITA MA LA MIA VOCE NON BASTA PER CANCELLARE IL DOLORE CHE SI PROVA... ERO CONVINTA CHE TUTTO FOSSE A POSTO ERAVAMO PRONTI A FESTEGGIARE IL SUO RIENTRO E INVECE INIZIA UNA NUOVA BATTAGLIA... SPERO CHE ANGELO ABBIA LA FORZA DI RESITERE PER DIMOSTRARE A TUTTI CHE NON è COLPEVOLE.... VI VOGLIO BENE...ALISON