16 agosto 2008

Al grande "Lupo Solitario" www.bierredue.it

A te Filippo, che dalla tua radio, faro per noi naufraghi Lucani, rappresenti un approdo sicuro per tutti i nostri problemi che tenti di risolvere e tantissime volte ci sei riuscito. Tu sei l'unico a dare voce e incutere coraggio e speranza, quel coraggio che amo ripetere con le parole di sua Santità "IL CORAGGIO DI NON AVERE PAURA". Certo, gli avversari non ti hanno risparmiato nulla, di ogni genere, ma tu impavido hai continuato dritto, superando ogni ostacolo, e questo ti è riconosciuto di continuo attraverso i premi che tivengono assegnati, per ultimo "Il Dirupo d'Oro 2008" avuto in quel di Pisticci (MT) con la motivazione:
"Giornalista, critico e conduttore di importanti e attuali trasmissioni radiofoniche. Filippo D'Agostino ha sempre raccontato con garbo, sensibilità e gusto, le vicende della terra di Basilicata, mettendo in evidenza non solo le dimensioni paesaggistiche ambientali e di risvolti culturali, ma nel contempo ne ha pure denunciato le problematiche, le ansie e le attese di un futuro migliore"
non meno importanti sono gli apprezzamenti di stima che tutti i giorni i cittadini ti esternano attraverso la tua radio.
E' un grazie forte che sale dal cuore, quante volte hai amplificato i miei timori, le mie paure e qualche volta tentivi di rinuncia alla lotta da parte mia, ma tu pronto a spronarmi e incutere coraggio. Tu conosci le mie vicissitudini, e le mie attese, la speranza di rivedere Angelo a casa, ma anche gli altri 3000 dimenticati nel mondo, gli appestati, di cui nessuno si è mai voluto occupare, troppo presi per i loro loschi giochi e interessi:
-Politici che per il potere pronti ad occuparsi solo di chi fa parte della Casta, del Rango;
-Religiosi, anche loro devono dimostrare la supremazia, il potere, sempre pronti a mostrare il pollice dritto o rovescio, mai a mettere la propria spalla sotto la croce della povera gente, essere dei Cirenei, come Gesù ha insegnato. Ma probabilmente nel loro Vangelo queste belle pagine di altruismo non sono presenti;
-Gionalisti asserviti a questi poteri occulti, non sempre pronti a parlare dei nostri problemi, ma vigili e svelti a non mettersi contro questi, anzi in tanti pronti a genuflettersi a loro.
Paura e solo paura ogni volta di qualcuno o di qualcosa, non viviamo più in uno Stato di Diritto ma in uno Stato di Paura, vedi Filippo ho potuto constatare che non è solo la Basilicata ad avere un popolo belante, ma tutta Italia, oramai fanno di noi quello che vogliono e tutti zitti.
Noi avremmo bisogno di tanti Filippo da per tutto, ma anche di gente come con il coraggio di denunciare sempre, costi quel che costi per amore della Giustizia, Diritto e Onore.

3 commenti:

violet rouet ha detto...

avvremo tutti bisogno di tanto Filippo ..Giovanni...
Siete mia forza, la spinta a mio debole corraggio..
al non sentirme solo illusa nel credere nella giustizia nel diritto, nel onore..
ma sopratutto nel credere nel potente amore fraterno..
grazie.

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny