12 giugno 2008

Romania: ferrarese detenuto senza una precisa imputazione

http://www.ristretti.it/ Rassegna stampa del 11 giugno 2008
Sesto Potere, 11 giugno 2008
I consiglieri Tiziano Tagliani e Roberto Montanari del Partito Democratico hanno presentato una risoluzione all’Assemblea legislativa sul caso di Erik Benetti, il trentaquattrenne di Copparo (Fe) detenuto in Romania dall’aprile scorso "senza un preciso capo di imputazione e senza che la difesa abbia potuto prendere visione degli atti del fascicolo prima dell’avvio del dibattimento".
Nel documento si impegna la Giunta regionale ad interessare il Governo affinché si impegni con un’azione diplomatica per il ripristino delle garanzie processuali in modo che il processo si celebri il più presto possibile in un quadro di garanzia per la difesa dell’imputato. I firmatari sollecitano poi iniziative di sostegno a Benetti e alla sua famiglia, a tutela anche delle sue condizioni di salute, "gravemente" peggiorate nelle ultime settimane "con rischio di conseguenze permanenti per il suo stato fisico".
E rieccoci ancora qui a raccontarvi ancora di un nostro cittadino incappato nelle maglie della corruzione e mala giustizia nel mondo, posso solo immaginare quello che passa quella famiglia, speriamo che i nostri politici s decidano al più presto ad affrontare questo male sociale, o meglio pacchetto sociale come il pacchetto sicurezza che stanno affrontando in tutta fretta. A quella famiglia dico, non state zitti fate sentire forte la vostra voce, scrivete e telefonate a tutti specie a quei politici che vi hanno chiesto il voto. Falcone Giovanni

1 commento:

Anonimo ha detto...

Perche non:)