18 maggio 2008

TG5 "l'Indignato Speciale"

Per informarvi che domani 19 corrente, nel TG5 delle ore 13,oo rubrica "l'Indignato Speciale" di Andrea Pamparano, sarà trasmessa l'intervista fattomi nei giorni scorsi a Rotondella da Maria Luisa COCOZZA. Giovanni Falcone

4 commenti:

Anonimo ha detto...

altra cosa indignosa, ma veramente I-N-D-I-G-N-O-S-A-A-A-A!!!!!il fatto che il governo si occupa più di tutelare gli extracomunitari (premetto che questo non è un discorso discriminatorio, ma una constatazione)cercare addirittura attenuanti nei crimini che commettono e assicurare a loro SIA L'ASSITENZA LEGALE GRATUITA SIA TUTTI I DIRITTI E A NOI ITALIANI ONESTI....NIENTE!!!
DOBBIAMO SVEGLIARCI GENTE DIFENDERE I NOSTRI DIRITTI, LI ABBIAMO SONO NOSTRI PERCHè NEGARCELI PERCHè PERMETTERE AD ALTRI DI PERMETTERLO!!!
LOTTIAMO PER I NOSTRI FIGLI, PER I NOSTRI FAMILIARI PIù STRETTI, FACCIAMOLO PER GARANTIRCI UN FUTUTO MIGLIORE E PIù SICURO!!!

Anonimo ha detto...

CORAGGIO SIGNOR FALCONE, CORAGGIO A TUTTI I FAMILIARI CHE HANNO PARENTI ALL'ESTERO... le acque non sono del tutte ferme, non smettiamo di perdere la speranza. Se ci mettiamo all'unisono passo dopo passo otterremo un poco alla volta quello che vogliamo.

Anonimo ha detto...

nel caso leggiate questo commento vi dico: di non smettere nel credere nella Chiesa e in ciò che lei rappresenta. la chiesa non èn altro che pregiato marmo di carrara e uomini in tunica. ma le mura crollano gli uomini muoiono è quindi un ciclo, ma quello che non muta nel tempo è l'amore verso il Signore a lui possiamo rivolgerci nel momento del bisogno e alui che noi confidiamo le nostre speranze, i nostri dolori, le nostre gioi, il nostro conforto.
una che conosco va spesso a fare pellegrinaggi, le dirò di pregare affinchè tutte le persone, che come lei soffrono, possano ritrovare la gioia di vivere e quindi avere suo figlio.
io dal canto mio, pregherò dalla mia parrocchia e pregherò uno deimiei santi Patroni San Francesco di Paola, che tantimiracoli ha compiuto e tanti ne farà. lo spero tanto.
un abbraccio a lei e a sua moglie.

Frenk ha detto...

Ciao ragazzi che come me non ne potete più di essere presi in giro dal nostro "CARO GOVERNO" forse perchè ci costa troppo a noi! Visto che parlano tanto di RIMETTERE i soldi in tasca agli italiani (ma ci siamo ancora?) perchè non riducono immediatamente le tasse (accise) sui carburanti che ne paghiamo certe che sono più vecchie di loro, se possibile! Perchè non dicono che la crisi dei mutui é tutto un "gioco" che stanno facendo i banchieri per spillarci ancora soldi, (MA VOGLIONO CONTINUARE A TIRARE IL SANGUE DALLE RAPE?)perchè a questi zingari, marocchini, rumeni e quanto altro arriva qua da noi continuano a dare così tanto! Dove stò io il sindaco ha REGALATO alloggi residenziali agli ZINGARI!!!!!!!!!!!!!!!! E noi italiani a casa nostra, che abbiamo più bisogno di quella -diciamo- gente che facciamo? Io per esempio sono un lavoratore precario e al mio posto di lavoro c' è un marocchino, così, continuo a sbattermi come un pazzo tre mesi di qua, due di là e così via...ma noi italiani, mangiamo solo quando lavoriamo? QUANDO CI ORGANIZZEREMO E ANDREMO TUTTI DAI POTENTI A TOGLIERGLI IL LORO POTERE DI FARE QUELLO CHE VOGLIONO CON NOI?
L' ultima presa in giro: adesso ci aumentano i salari (ai pochi che cel'hanno) del 1,7% pari all' inflazione ma se l' inflazione intanto stà arrivando al 4% mi troverò meno soldi in tasca! ALTRO CHE RIDARE SOLDI AGLI ITALIANI!!!!!! BASTA!!!!!!!!!!!