9 maggio 2008

Festa della Mamma

Un augurio a tutte le mamme in questo giorno dedicato a loro, in particolare a quelle mamme che soffrono per la mancanza dei propri figli detenuti nel mondo, a quelle che aspettano il ritorno come tante Penelope e a quelle che purtroppo aspettano solo giustizia per i figli che purtroppo gli sono stati portati via da persone indegne di appartenere al genere umano.
Un augurio a quelle mamme che nel passato e in questi giorni piangono la perdita dei figli per atti vigliacchi, ma auguri anche alle mamme di quei vigliacchi che nulla centrano con loro.
Che la mamma delle mamme, la Madonna ci benedica tutti.
Giovanni Falcone

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Premesso che sono profondamente vicino alla sua sofferenza, mi permetto di farle una domanda: Suo figlio è incensurato, o ha precedenti penali?
Se così fosse rafforzerebbe il suo tentativo di difenderlo.
Buona fortuna e congratulazioni per le sue meritorie battaglie di civiltà.

Giovanni Malva

Giovanni Falcone ha detto...

Grazie per la vicinanza, Angelo è incensurato, ma aldilà di questo, anche ammesso il contrario non si capisce perchè ad una persona non devono essere garantiti i propri diritti. Questo vale per Angelo, Simone e gli altri 3000 dimenticati nel mondo a cui nulla viene garantito, nè dal proprio Stato che in quello dove si trovano detenuti colpevoli e no.