23 maggio 2008

clicca per leggere

E' strano come tutti noi genitori che abbiamo e subiamo questi drammi, abbiamo le stesse frustrazioni, problemi e bisogni, sembra quasi che ci sia un legame telepatico fra di noi, io ieri ho iniziato lo sciopero della fame stanco del disinteresse generale che continua, in contemporanea la signora Cecilia ha sentito il bisogno di scrivere a Italia Chiama Italia, che per fortuna scrive e si occupa di noi, dicendo le stesse cose che ho detto io, ci sentiamo abbandonati. Un grazie sentito al direttore Filosa e alla Redazione Falcone Giovanni

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro Giovanni, seguo quasi dall'inizio questa vicenda e non capisco una cosa: la famiglia di Simone dov'è?

Giovanni Falcone ha detto...

NON SO, NON POSOO E NON VOGLIO PARLARNE GIOVANNI FALCONE SCUSATE