4 marzo 2008

per non dimenticare - serata di preghiera

cliccare per leggere

2 commenti:

Doum ha detto...

This comment has been removed because it linked to malicious content. Learn more.

Peppe ha detto...

Sig. Giovanni, sono un ragazzo di Matera e mi unisco al suo dolore per la drammatica situazione che sta vivendo suo figlio Angelo. Un viaggio di vacanza che si è trasformato in un incubo. Una famiglia travolta dal dolore da più di un anno dove le istituzioni (solo loro possono risolvere il problema) fanno poco o quasi niente. Sono queste situazioni, quelle del vivere comune, che ci fanno capire quanto sia scarso e poco incisivo l'apporto del nostro Ministero degli Esteri o dell'Ambasciata sul posto. Pregherò con lei perchè la situazione cambi al più presto. Angelo e il suo amico Simone non meritano di vivere questo incubo. Giuseppe www.materanifuori.blogspot.com