26 settembre 2007

R I N G R A Z I A M E N T I

E' CON VERO PIACERE CHE OGGI VOGLIO RINGRAZIARE QUANTI SI SONO ADOPERATI FINO AD OGGI PER LA CAUSA DI ANGELO E SIMONE, L'ON.FOTI CHE HO L'ONORE DI CONOSCERE GIA' DA PRIMA DEI FATTI CHE PER PRIMO HA PRESENTATO L'INTERROGAZIONE PARLAMENTARE DISCUSSA IN AULA INSIEME A QUELLA PRESENTATA DALL'ON. MANTOVANI CHE RINGRAZIO E CHE HO CONOSCIUTO A ROMA, L'ON. FOTI HA RIPRESENTATO UNA SECONDA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE AD OGGI NON ANCORA DISCUSSA, LA VICE MIN. SENTINELLI, LA PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE EMILIA ROMAGNA SIG.RA DONNINI, IL SIG. MAINARDI SEGR. REG. RIFONDAZIONE COM.,STEFANO RATTOTTI, RENATO DEL CHIAPPO E LEONARDO MASELLA DEL GRUPPO DI RIF.COM. ALLA REGIONE E.R., UN GRAZIE PARTICOLARE VA AL PRESIDENTE LA PROVINCIA PIACENZA GABRIELE GUALAZZINI CHE OSO DIRE CON IMPEGNO PATERNO SEGUE GIORNALMENTE LA VICENDA DEI RAGAZZI, TELEFONA AI MINISTERI E PARLAMENTARI TENENDOMI COSTANTEMENTE INFORMATO SUI FATTI, ANCORA IL CONSIGLIERE BALLERINI, IL SINDACO DI BOBBIO PASQUALI, IL SINDACO CAORSO CALLORI, IL DOTT. CARDIS DI CADEO, IL PRESIDENTE DELLA COMUNITA' MONTANA GUARNIERI.
ANCORA IL CONS. DI SANZA CHE DA SUBITO E DI INIZIATIVA SI E' ADOPERATO A CHE LA REGIONE BASILICATA PRESENTASSE LA PRIMA MOZIONE PER I RAGAZZI, IL PRESIDENTE DELLA REGIONE BASILICATA VITO DE FILIPPO, ON. LETTIERI, SEN. PALERMO, SEN. ADDUCE, ON. LOMBARDO, AVV. LAPOLLA, AVV. PALAZZO TONINO, ON. PISICCHIO PINO CHE IL 17 C.M. HA PRESENTATO UNA SECONDA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE, IL SINDACO DI ROTONDELLA VITO AGRESTI E IL PRES. COMUNITA' MONTANA DI TURSI RUGGERO VINCENZO CHE HANNO PRESENTATO UN O.D.G., FRAMMARTINO OTTAVIO E FITTIPALDI IVA AI QUALI VA UN GRAZIE PARTICOLARE PERCHE' PER PRIMI FATTIVAMENTE E TANTI SE NE SONO INTERESSATI PORTANDOMI ANCHE A ROMA DAL VICE MINISTRO, ANCORA GIANNI FABBRIS E TANTISSIMI ALTRI ANCORA CHE A VARIO LIVELLO E TITOLO SI SONO E SI STANNO OCCUPANDO DEL CASO. MI SCUSA CON CHI NON E' STATO SEGNALATO PER MERA SVISTA.
TUTTO QUESTO VI FA CAPIRE QUANTO SIA COMPLESSA LA MATERIA SE E' DIFFICILE CON QUESTO ESERCITO DI PERSONE CHE SE NE OCCUPANO, PROVATE A PENSARE COSA SAREBBE E POTREBBE SUCCEDERE SE ANCH'IO AVESSI TENUTO LA TESTA SOTTO LA SABBIA.

Nessun commento: